Giocate sistemistiche

Da oggi la giocata sistemistica entra a far parte delle scommesse sportive Intralot;

In sostanza, in una giocata si possono prevedere esiti diversi per uno stesso evento; come accade nel Totocalcio.

Per questo tipo di scommesse, l’importo minimo di puntata per una singola scommessa nell’ambito del sistema è di 0,25 euro, (tale importo può essere aumentato in segmenti di 0,25 euro, cioè 0,25, 0,50, 0,75 ecc.), mentre l’importo di puntata minimo per ciascun sistema ammonta a 2 euro.

 

Il costo della giocata sistemistica è pari alla somma degli importi scommessi su ciascuna delle scommesse che la compongono.

Il calcolo dell’importo di vincita di una giocata sistemistica si calcola sommando l’importo di vincita di ogni singola scommessa sviluppata dal/ai sistema/i.

In ogni caso, l’ importo di vincita della giocata sistemistica non potrà superare i 50.000 euro e comunque non sarà consentita l’accettazione della giocata sistemistica nel caso in cui la vincita potenziale di ogni singola scommessa sviluppata dal sistema sia superiore a 10.000,00 (diecimila/00) euro.

Sul piano pratico i giocatori, per comporre i loro sistemi, non dovranno più compilare mazzi di giocate, ma potranno utilizzare un unico tagliando.

I sistemi si possono fare se si sono selezionate almeno 3 partite e fino ad un massimo di 20.

Cos'è la scommessa sistemistica?

La scommessa sistemistica è un insieme di scommesse a quota fissa generato combinando tra di loro più esiti pronosticabili e convalidate contemporaneamente in un’unica ricevuta di gioca.

I sistemi giocabili sono:

 

Il sistema integrale:

è la scommessa sistemistica che comprende in relazione al medesimo avvenimento molteplici esiti pronosticabili anche contrastanti tra loro, prevedendo lo sviluppo di scommesse multiple costituite da tutti gli avvenimenti selezionati.

Il sistema a correzione:

è la scommessa sistemistica che, data una selezione di ‘n’ esiti pronosticabili comprende tutte le scommesse derivanti dalle combinazione dei suddetti ‘n’ esiti, presi a ‘k’ a ‘k’, dove ‘k’ è il numero di esiti vincenti per il quali il sistema deve assicurare almeno una vincita. Il sistema può prevedere alcuni esiti pronosticabili (cosiddette fisse) che compaiono in tutte le scommesse del sistema.

Il sistema integrale a correzione:

è analogo al sistema a correzione ma può prevedere, in relazione al medesimo avvenimento, molteplici esiti pronosticabili anche contrastanti tra loro. E’ possibile combinare tipologie di sistemi diversi per ciascuno degli avvenimenti che compongono la giocata sistemistica. Il numero massimo di avvenimenti oggetto di scommessa nell’ambito di una giocata sistemistica non può essere superiore a 20.